• Volontari

Volontari

GRUPPO FORMATORI

Il gruppo formatori si occupa di formare il corpo volontari in base alle regole stabilite dall’accreditamento regionale. E’ formato unicamente da volontari che seguono appositi corsi indetti dall’A.N.P.AS. Emilia Romagna al superamento dei quali, per terminare la loro preparazione, eseguono degli ulteriori affiancamenti con formatori più esperti per acquisire una sempre maggiore padronanza del proprio modulo.

Si occupa, altresì della formazione dei nuovi volontari e degli aggiornamenti periodici annuali obbligatori per tutti i volontari.
Per garantire la massima professionalità i formatori seguono, a loro volta, aggiornamenti periodici specifici per ogni modulo previsto dall’emergenza urgenza.

I formatori, una volta dichiarati idonei dall’ANPAS Emilia Romagna, vengono incaricati - con cadenza annuale - dell’insegnamento ai volontari dal Consiglio Direttivo in base alle esigenze didattiche dell’associazione.

I moduli necessari per diventare Volontari d’Emergenza sono:

  1. P.I.S.  (Primo Intervento Sanitario)
  2. T.B.    (Trauma Base)
  3. M.L.    (Medicina Legale – Elementi di Medicina Legale, Normative e Privacy)
  4. B.L.S.D. (Basic Life Support and Defribrillation – Operatore D.A.E.)
  5. C.R. (Capacità di Relazione con Equipe e Utenza)
  6. P.B.L.S.D. (Pediatric Basic Life Support and Defribrillation – Operatore D.A.E. Pediatrico)
  7. P.I.T. (Presidi di Immobilizzazione e Trasporto)
  8. GeMax (Gestione delle Maxiemergenze)
  9. S.O.S.  (Sicurezza in Operazioni di Soccorso)
  10. EminG (Emergenza in Gravidanza)
  11. G.S. (Guida Sicura- abilitazione alla guida dei mezzi di soccorso ordinari e di emergenza)

L’aspirante volontario che entra nell’associazione deve seguire un iter  formativo che cambia a seconda dell’attività scelta:

CORSO PER GESTIONE CENTRALINO.

Dopo un’illustrazione generale fatta dal responsabile della formazione centralini si procede con  tre o quattro affiancamenti a centralinisti attivi nei quali viene illustrato come rispondere al telefono, prendere un servizio ordinario, una chiamata da parte della centrale operativa, il rispetto dell’ordine di servizio, la gestione dei volontari durante il turno ed il rispetto del regolamento.

Una volta valutato che l’aspirante volontario ha acquisito sufficiente esperienza può iniziare a svolgere turni in autonomia.

CORSO EMERGENZA/URGENZA.

Si tiene una volta all’anno da settembre a dicembre, due serate la settimana per la certificazione BLS. All’aspirante volontario, viene consegnato tutto il materiale didattico necessario. Alla fine del del corso l’aspirante volontario, verrà inserito negli equipaggi come quarto secondo i tempi e le modalità stabiliti dallo specifico mansionario d’emergenza.

AGGIORNAMENTI OBBLIGATORI.

I volontari attivi sono tenuti, annualmente, a frequentare serate di ripasso obbligatorie, onde poter svolgere i servizi sia ordinari che di emergenza-urgenza.

Tali serate prevedono le argomentazioni di base quali sicurezza durante i trasporti, utilizzo dei presidi, bls, traumatico,ecc.